Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

IL RACQUETBALL

Posted in Le altre racchette

Il racquetball è uno sport simile allo squash, giocato con racchette e una palla di gomma vuota all'interno, su un campo speciale. Lo sport venne inventato da Joe Sobeck nel 1949 incorporando regole dello squash e della pallamuro americana. Contrariamente ad altri sport con le racchette, mura, pavimento e soffitto del campo di gioco sono considerate facenti parte dell'area di gioco. Gli incontri vengono normalmente disputati da due giocatori, anche se esistono varianti con tre o addirittura quattro giocatori. Gli incontri a due vengono chiamati singoli, in quelli a tre si gioca due contro uno per l'intera partita, oppure un giocatore a turno serve per gli altri due, infine gli incontri a quattro vengono chiamati doppio.

 

La storia. Joe Sobek viene riconosciuto come l'inventore del racquetball, anche se non è stato lui a dare il nome allo sport. Sobeck, tennista professionista e giocatore di pallamano, era alla ricerca di uno sport dotato di maggior ritmo e più facile da imparare e praticare. Egli disegnò la prima racchetta e congegnò il primo insieme di regole, basate su quelle dello squash e della pallamano, e chiamò il suo gioco "paddle rackets". Nel 1952, Sobek fondò la National Paddle Rackets Association, codificò le regole e le fece stampare in un libretto. Nel 1974 si disputò il primo torneo professionistico, aiutata anche dal boom del fitness, la popolarità dello sport portò a una stima di 3 milioni di praticanti nel 1974. La crescita continuò nei primi anni 1980, ma declinò nell'ultima parte del decennio, quando le palestre di fitness convertirono i campi per servire una clientela più ampia con classi di aerobica e nuove macchine per il fitness. Da allora il numero di giocatori è rimasto stabile attorno ai 5,6 milioni. L'evento principale sono i campionati open statunitensi, che si disputano a Memphis. Nel 2005 è stato aggiunto un altro evento del grande slam, il Pro Nationals, che si disputa a Chicago. L'associazione Racquetball Italia è stata fondata nel2006.

Il gioco. Il giocatore che ha vinto l'ultimo punto serve. Chi serve fa rimbalzare la palla una volta per terra, quindi la scaglia contro il muro frontale con la racchetta. Se la palla colpisce un muro laterale, il soffitto o il pavimento, prima di colpire il muro frontale, è fuori (side-out). La palla servita deve rimbalzare per terra tra la linea posteriore del rettangolo di battuta e il muro posteriore. Se la palla servita colpisce il soffitto, il muro posteriore o entrambi quelli laterali prima di entrare in gioco, il servizio non è valido. La palla servita può colpire uno solo dei muri laterali, prima di entrare in gioco. Una volta atterrata dietro il rettangolo di servizio, la palla è in gioco e può essere restituita. Il giocatore al servizio ha a disposizione due tentativi, a meno che non commetta un side-out. A questo punto i giocatori si alternano nel colpire la palla mandandola contro il muro frontale. La palla può rimbalzare a terra una sola volta prima di essere spedita contro il muro frontale. Dopo essere stata colpita da un giocatore, la palla non deve assolutamente toccare terra finché non colpisce il muro frontale, anche se è stata tirata al volo. Contrariamente a quanto avviene nel servizio, la palla può toccare più volte tutti gli altri muri, purché arrivi sul muro frontale senza aver toccato per terra. I giocatori professionisti disputano incontri al meglio di 5 giochi (a 11 punti e con 2 punti di margine). I dilettanti si affrontano su due giochi a 15 punti, con un tie-break a 11 punti in caso di parità. Non è necessario lo scarto di due punti negli incontri tra dilettanti.

(materiale tratto da wikipedia)

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI