Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

COPPA VALERIO DE GALEA AL LIDO

Posted in News_Venezia

Come da previsioni, la formazione spagnola capitanata da Pozo Moises (Pedro Martinez Portero, Jaume Antoni Munar e Carlos Taberner) accreditata della prima testa di serie, ha mantenuto pienamente fede ai pronostici della vigilia conquistando il trofeo e il titolo europeo in questa fase finale della Coppa Valerio de Galea disputata come di consuetudine sui campi in terra rossa dello storico e prestigioso T.C. Venezia.

Si tratta come noto di una vera e propria Coppa Davis Junior a livello europeo riservata alle più talentuose racchette under 18 del continente, di fatto l’anticamera per il successivo palcoscenico internazionale a livello professionistico. Tra le otto formazioni qui presenti, provenienti dai quattro precedenti gironi di qualificazione, il team iberico ha superato prima la Romania, poi la Germania e infine appunto la Polonia nell’incontro decisivo per la conquista del titolo. Fatta eccezione per l’incontro di semifinale contro la Germania (dove la Spagna ha dovuto ricorrere al doppio di spareggio), il team iberico si è sempre imposto in maniera netta già con la disputa dei singolari grazie a due solidi talenti rappresentati da Jaume Antoni Munar e Pedro Martinez Portero, rispettivamente n. 5 e 27 nel ranking mondiale ITF di categoria. Al terzo e quarto posto si sono classificate rispettivamente la Francia e la Germania. E l’Italia? Ha brillato per la sua assenza. O meglio si è fermata direttamente in Francia, a La Rochelle, dove si è disputata la fase di qualificazione soccombendo nettamente alla Romania in semifinale già dopo i due singolari disputati dai nostri più talentuosi rappresentanti: Gianluigi Quinzi e Filippo Baldi. La debacle appare ancora più incredibile ove si pensi che partivamo con i favori del pronostico in quanto detentori del titolo conquistato l’anno scorso proprio sugli stessi campi francesi. Classifica finale: 1^ Spagna, 2^ Polonia, 3^ Francia, 4^ Germania, 5^ Repubblica Ceca, 6^ Romania, 7^ Slovacchia e 8^ Gran Bretagna.

Roberto Bonigolo

 

In allegato le foto della premiazione, il tabellone e il referto finale

 

tennis tc venezia venezia tennis

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI