Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

TRA UNA SETTIMANA PARTE IL TORNEO DI MESTRE

Posted in News_Venezia

A una settimana all’inizio del XII Venice Challenge, comincia a delinearsi il quadro dei partecipanti al torneo maschile di tennis organizzato dal Tc Mestre sulla terra rossa di via Olimpia. Un torneo che da quest’anno cambia volto, abbandonando il contesto femminile per passare a quello maschile. Sarà infatti un Atp Challenger e dall’1 all’8 giugno saranno molti i giocatori di alto livello che si sfideranno per il titolo.

Un torneo con montepremi da 42.500 euro più ospitalità, e che vedrà al via nel tabellone principale 24 tennisti ammessi di diritto per classifica, 4 wild card e 4 giocatori che proverranno dal tabellone di qualificazione in programma l’1 e il 2 giugno. Otto gli italiani già sicuri di partecipare, in attesa di conoscere a chi verranno assegnate le wild card e chi saranno i quattro giocatori che proverranno dalle qualificazioni. A guidare il seeding mestrino è per ora Paolo Lorenzi, attuale numero 90 del mondo, quindi ci saranno Filippo Volandri, Potito Starace e Flavio Cipolla. Grande attenzione sarà dedicata al concittadino Matteo Viola, Matteo sarà impegnato sia nel singolare che nel doppio, dove sarà affiancato dallo specialista Alessandro Motti. Il talento azzurro Gianluigi Quinzi scioglierà all’inizio della settimana prossima i dubbi sulla sua partecipazione al torneo. E per parlare di giocatori di alto livello, vanno menzionati gli ex top 50 Daniel Gimeno-Traver (Spagna) e Pablo Cuevas (Uruguay), oltre al russo Evgeny Donskoy e al giovane giapponese di belle speranze Taro Daniel. Da tenere sott'occhio è anche il canadese Filip Peliwo, classe 1994 e a ridosso dei primi 200 della classifica mondiale Atp. Una richiesta di wild card è pervenuta dall’argentino Horacio Zeballos (già titolare in Coppa Davis) che, si ricorderà, nella passata stagione ha giocato la finale di Vina del Mar contro il numero 1 del mondo, lo spagnolo Nadal. Supervisor del torneo sarà il barese Roberto Ranieri.

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI