Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

MILADINOVIC E KANKOVA COPPIA REALE A TREVISO

Posted in News_Treviso

La tradizione tennistica della Serbia e della Repubblica Ceca hanno aperto un varco tra i giovani campioncini under 14. Almeno è quanto emerso dagli Internazionali Città di Treviso, ospitati nei campi dell'Eurotennis Treviso, che dopo 250 partite in otto giorni di gare, hanno decretato il re e la regina under 14: Lucie Kankova (Repubblica Ceca) nel singolare femminile e Marko Milandinovic (Serbia) nel maschile.

Percorso in discesa per la Kankova, con una partita in meno, grazie al ritiro di Mihaela Marculescu, in semifinale. Domenica, dopo quasi due ore e mezza di partita, giocata tutta sulla pressione psicologia e sui doppi falli, la Kankova chiude sul 7-5 6-2 sulla croata Anda Karanusic. La Karanusic prima della finale ha dovuto terminare la semifinale contro l’olandese Judith Van Kessel, sospesa al sabato per mal tempo. Nella categoria maschile, il vero colpo di scena l’ha fatto Ewen Lumsden (GBR), numero 101 del ranching mondiale, ovviamente per gli under 14, che partita dopo partita ha sbaragliato atleti decisamente più blasonati. Nella finale contro Miladinovic, l’inglese ha perso sotto i colpi del serbo che ha dimostrato più prestanza fisica e più prontezza montale, un atteggiamento già molto vicino al professionismo ed ha chiuso senza troppi indugi sul 6-3 6-2. Lumsden ha conquistato la finale anche nel doppio in coppia con Aidan Mchugh, ma anche qui non è riuscito a conquistare il titolo andato al ceco Tomas Jirousek e al polacco Daniel Michalski (6-1 6-3). Una consolazione per loro, che negli incontri singolari sono stati eliminati rispettivamente in semifinale e ai quarti. Nel doppio femminile le azzurre Emilia Bezzo e Federica Rossi hanno ceduto sotto i colpi della russa Polina Krupchenko e dell'ucraina Anna Lagusa (3-6 6-0 10-6).





 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI