Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

UN AUSTRALIANO RE DI PADOVA

Posted in News_Padova

E' stata una finale a senso unico, quella del torneo internazionale maschile da 15.000 dollari del Cs Plebiscito. Infatti l’australiano Jason Kubler (nella foto in alto) classe ’93 e 495 ATP, ha dominato sullo spagnolo Jordi Samper-Montana (267 ATP).

Non accreditato di alcuna testa di serie, il giovane tennista di Brisbane ha sconfitto per 6-1 6-3 l’iberico, tentennando leggermente solo nel secondo set, quando dal 3 a 1 in vantaggio si è fatto recuperare fino al 3 pari, complice un po’ di nervosismo. Fino a quel momento, Kubler non aveva dato segni di tensione, concentrato e determinato, ha giocato tutta la partita sul rovescio dell’avversario, suo punto debole, sfruttando la maggiore velocità del campo al coperto. Infatti, a causa della pioggia, la finale è stata giocata nei campi del Centro Sportivo 2000, in terra rossa indoor.

Samper-Montana è entrato in campo un po' demotivato proprio per le condizioni del campo, ha infatti dichiarato: “La mia palla non saltava come avrei voluto, non sono riuscito a metterlo in difficoltà e mi sono innervosito”.

Kubler, prima di raggiungere la finale, aveva sconfitto, in ordine, Alessandro Bega, Riccardo Sinicropi, Kevin Krawietz e Daniele Giorgini in semifinale, mentre Jordi Samper-Montana ha superato Matteo Donati, Thomas Schoorel (t.d.s.5), e Matteo Trevisan in semifinale.

Per quanto riguarda il tabellone di doppio, la vittoria è andata alla coppia formata da Matteo Donati e Andrey Golubev, che hanno superato i croati Josko Topic e Mate Delic in una partita combattuta conclusa 7-6(6) 3-6 10-6. Supervisor del torneo Massimo Morelli, arbitro della finale Cecilia Alberti.

Nella foto qui sotto la premiazione degli atleti.

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI