Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

PICCO E TRUSENDI VINCONO A ESTE

Posted in News_Padova

Proseguono al Tennis club Este gli incontri della nona edizione del “Città di Este – Trofeo Alef Group”, torneo internazionale maschile di tennis, inserito nel calendario del circuito Men's Future da 15.000 dollari + h. Domani sono previste le semifinali del doppio e i quarti di finale del singolare, gli incontri inizieranno alle ore12,00, in campo alle 20,30 il match serale. Nella giornata di oggi ci sono stati lunghi incontri durati sino al terzo set e altri, anche se chiusi in due set, comunque combattuti ed equilibrati.

La sorpresa della giornata è stata l'eliminazione della testa di serie numero 2 del tabellone, Lorenzo Giustino, che aveva ben impressionato nei giorni scorsi, ma che oggi contro un Francesco Picco in grande spolvero non ha avuto chance. E' bastato un break per set, ma alla fine con un doppio 6-4 per Picco si sono aperte le porte dei quarti di finale. Quarti di finale anche per Walter Trusendi, il cui gioco d'attacco regala sempre uno spettacolo da non perdere. Trusendi battendo Matteo Donati per 6-2 7-5, ha eliminato un altro dei favoriti, la testa di serie numero 3, ma domani dovrà vedersela con un esperto delle superfici rosse, l'argentino Pedro Cachin. Cachin, testa di serie numero 8, ha oggi battuto Wesley Koolhof e potrebbe essere tra i favoriti alla conquista del titolo. Due set per chiudere anche negli incontri dei due biellorussi, Tomislav Brkic e Mirza Basic, due rulli compressori che hanno “asfaltato” Salvatore Caruso, finalista qui a Este due edizioni fa, e Matteo Trevisan. Ultimo appunto per Daniel Munoz De La Nava, wild card dell'organizzazione, che ha avuto diversi problemi per imporsi su Matteo Fago. Lo stesso punteggio, 7-6 6-7 6-0, dice che dopo due set tiratissimi, Fago ha deposto le armi nel terzo cedendo improvvisamente. Anche nel doppio qualche sorpresa, come l'eliminazione della copia testa di serie numero 2, composta da Marek Michalicka e Matteo Volante per mano dei “soliti” Mirza Basic e Tomislav Brkic. Avanzano nel tabellone invece i numeri uno, Alessandro Motti e Wesley Koolhof, che si sono sbarazzati dei fratelli Adelchi e Augusto Virgili con il punteggio di 6-4 6-3. Bene anche la coppia italiana composta da Francesco Picco e Walter Trusendi che così proseguono il cammino sia nel singolare che nel doppio. Torneo concluso per i veneti Francesco Borgo e Marco Speronello eliminati nettamente da Salvatore Caruso e Matteo Fago che hanno lasciato agli avversari due soli giochi.

Risultati singolare: Daniel Munoz De La Nava b Matteo Fago 7-6 6-7 6-0, Francesco Picco b Lorenzo Giustino 6-4 6-4, Tomislav Brkic b Salvatore Caruso 6-4 6-2, Mirza Basic b Matteo Trevisan 6-4 6-4, Pedro Cachin b Wesley Koolhof 6-4 6-4, Walter Trusendi b Matteo Donati 6-2 7-5.

Risultati doppio: Alessandro Motti - Wesley Koolhof b Adelchi Virgili – Augusto Virgili 6-4 6-3, Francesco Picco – Walter Trusendi b Tristan Lamaisine – Maxime Teixiera 7-5 6-2, Lorenzo Frigerio – Matteo Trevisan b Jacopo Berrettini – Matteo Berrettini w.o, Mirza Basic – Tomislav Brkic b Marek Michalicka – Matteo Volante 6-1 7-5, Salvatore Caruso – Matteo Fago b Francesco Borgo – Marco Speronello 6-2 6-0.

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI