Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

GHEDIN RIPARTE DI SLANCIO

Posted in News_Padova

Dopo l'intervento al menisco e un periodo di stop per recuperare ed allenarsi, Nicola Ghedin (2.2) torna a trionfare in un torneo Open. Il tennista di origini trevigiane sbanca infatti il torneo ospitato dal Tennis club Padova, l'Open maschile di tennis con montepremi più alto a livello italiano, 8.000,00 euro.

Più di 50 giocatori di seconda categoria su 125 iscritti, numero che ha garantito un livello molto alto e partite molto belle da vedere. Contenti, anche se non completamente, per aver visto uno dei giocatori di casa, Mario Radic (2.1 ed ex numero 141 del mondo) arrivare in finale. Il croato di Spalato, accreditato della testa di serie numero 2, ha dovuto cedere il passo in finale a Nicola Ghedin, anche se dopo aver combattuto e sfiorato il terzo e deciso set, infatti il match è terminato 6-3 7-6. Nelle semifinali confermati quasi completamente i valori di classifica, tre dei quattro semifinalisti erano tra le prime quattro teste di serie, Radic la numero due, Ghedin la quattro, Lorenzo Papasidero (2.2) la numero 3. Nelle semifinali Radic si era imposto su Papasidero per 6-4 6-3, Ghedin sul sardo Gino Azara (6-1 6-0), vera rivelazione del torneo visto le vittorie su giocatori più titolati di lui che ha fatto durante la settimana.Avanza anche il team del Tc Padova che milita in serie B, superando il primo turno dei play off battendo per 4-0 la Coop Pesaro, garantendosi così di disputare nelle due prossime domeniche (il 22 e il 29 giugno) le gare di andata e ritorno contro il Ct Brindisi. Chi vincerà i due match sarà promosso in serie A2.

Nella foto di Mario Papetti, le premiazioni dell'Open.

 

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI