Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

NIERI E FRINZI NUOVI CAMPIONI REGIONALI

Posted in News_Padova

Alicia Nieri e Mattia Frinzi sono i vincitori dei campionati regionali di terza categoria maschili e femminili 2014. L'evento è stato ospitato dalla Asd Commodore Academy di Montegrotto Terme (Pd). La vittoria, nel tabellone femminile, è stata una vera sorpresa, la ventiquattrenne Alicia Nieri è partita dalle retrovie del tabellone di quarta categoria, infatti è attualmente 4.2, anche se in passato è stata 3.1.

Senza tanti intoppi, la giocatrice del Tc Breganze ha sbaragliato le avversarie senza lasciare un set. Solo in finale, l'esperienza e le capacità di Anna Signorini, oggi 3.1 ma in passato 2.5, l'hanno messa in difficoltà tanto da ricorrere al terzo e decisivo set, chiudendo il campionato e portando a casa lo scudetto con il punteggio finale di 6-2 3-6 6-3. La Signorini, 25 anni, è tesserata per il Tc Thiene. Semifinaliste la 3.1 Alessia Stefani (6-1 6-3 dalla Signorini) e la 3.1 Silvia Dal Lago (6-3 7-5 dalla Nieri). Nella finale maschile si è imposto il 3.2 Mattia Frinzi, under 16 del Tc Cerea, che ha sconfitto il 3.1 under 18 del Tc Thiene Giovanni Dal Zotto per 6-3 7-5. Semifinalisti il 3.1 Alessandro Bartolini, che ha costretto ad una lunga maratona Dal Zotto (4-6 6-3 7-5) e il 3.1 Eddy Leardini (ritiratosi in semifinale per un infortunio). I numeri del torneo dicono che erano 116 gli atleti al via nel tabellone maschile (di cui nove 3.1 e nove 3.2) e 55 nel femminile (con cinque 3.1 e sei 3.2), giudice arbitro della manifestazione Carlo Farnedi.

In allegato alcune foto dell'evento e i tabelloni delle due gare.

   

 

Allegati:
Scarica questo file (Finale Femm.pdf)Finale Femm.pdf[ ]45 Kb
Scarica questo file (Finale Masch.pdf)Finale Masch.pdf[ ]49 Kb

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI