Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

COLLARINI BATTE LUZ E FA 13

Posted in News_Padova

Ha perso un set all’esordio contro Viktor Galovic, poi ha messo il turbo e non ne ha più ceduto nemmeno uno dei successivi nove. Cinque giorni dopo Andrea Collarini può festeggiare il tredicesimo titolo Futures in carriera al Tennis club Padova. Un trionfo doppio per il 25enne argentino dai tre passaporti (è nato a New York, da genitori argentini e ha un trisavolo italiano), visto che prima di arrivare a Padova è stato costretto a una notte in macchina di ritorno da Napoli, dove ha trascinato la sua Società Canottieri Casale al turno finale play-off del Campionato di Serie A2.

Ha giocato tre match al Tennis Club Vomero, ha dormito coi compagni di team in una piazzola di sosta sull’autostrada, ed è arrivato al Tennis Club Padova solo lunedì a metà pomeriggio, con l’esordio fissato all’indomani. “Sapevo che il primo sarebbe stato il match più impegnativo - spiega - ma una volta superato quello mi sono sentito sempre meglio”. C’è da credergli, visto che ha finito col battere per 6-4 6-4 il brasiliano Orlando Luz in una finale tesa e combattuta, lunga 1 ora e 50 minuti, conquistando la sua terza vittoria stagionale a livello Futures. Nel duello decisivo sulla terra battuta di via Libia è partito meglio Luz, capace di scappare rapidamente sul 4-1, ma Collarini l’ha prima ripreso e poi superato, portandosi avanti di un set. Nella seconda frazione, invece, è stato Luz a recuperare un break di svantaggio, ma l'epilogo non è cambiato: il mancino albiceleste ha allungato di nuovo nel settimo game, ha cancellato due palle-break consecutive quando ha servito sul 5-4 e da buon argentino ha chiuso col suo drittone, prima di strillare un lungo “vamos” fra gli applausi dei circa 300 spettatori accorsi per la finale.

 

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI