Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

UNDER ALL'ESTERO

Posted in News_Padova

Alice Benvegnù, giocatrice del Tc Padova, nella categoria under 16, al torneo Internazionale (Tennis Europe grado 3) di Bergen in Norvegia, assieme Lorenza Cuomo, ha raggiunto la finale nel doppio perdendo contro le testa di serie numero 1, Aysegul Mert e Sofie Siem. Nel singolare Alice si è fermata agli ottavi.

Stampa

OPEN DI NATALE: DOPPIETTA DELLA MORATELLI

Posted in News_Padova

Si è concluso anche il secondo dei due tornei Open di Natale organizzati dalla 2001 Team (4.500 euro di montepremi totale). In quello al C.S. Plebiscito dal 20 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 sono stati 212 gli atleti nel maschile, 114 le atlete nel femminile e 23 coppie nel doppio misto a sfidarsi per conquistare il titolo. Nel femminile, Angelica Moratelli (2.2) compie di nuovo la doppietta: la portacolori del Centro Sportivo Plebiscito, dopo aver conquistato l’Open al 2000, non ha lasciato scampo alla compagna di squadra Chiara Mendo (2.3), superandola per con un doppio 6-3 al termine di un match comunque equilibrato ed entusiasmante.

Stampa

MATTEO VIOLA TRIONFA AD HONG KONG

Posted in News_Padova

Ad Hong Kong Matteo Viola (284 ATP) conquista il primo ITF 15.000 dollari dell’anno, sconfiggendo in finale Harri Heliovaara (704 ATP e ottava testa di serie), per 3-6 6-2 7-6(5) dopo aver annullato quattro match point, e raggiungendo così il numero di quattordici ITF vinti in carriera (da aggiungere ai tre titoli ATP Challenger).

Stampa

VA ALLA SVEZIA IL TITOLO ALLA CANOTTIERI

Posted in News_Padova

Sul trono della Canottieri sale una regina del nord. Per la prima volta da tanti anni la testa di serie numero uno del Padova Challenge Open conferma i favori del pronostico e conquista l’ambito Trofeo Alì Aliper e un buona fetta del montepremi da 25.000 dollari messo a disposizione dall’organizzazione. Rebecca Peterson (svedese numero 208 del mondo) ha strappato la corona dopo una finale di due ore e mezza contro l’ucraina Anastasiya Vasylyeva che sognava di compiere un’impresa eccezionale, vincere il titolo partendo dalle qualificazioni.

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI