Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

LA SERIE A ALLE BATTUTE FINALI

Posted in News

L'8 e il 9 dicembre a Lucca l'Aniene e il Tc Parioli si contenderanno il titolo di Campione d'Italia in serie A1 maschile. Rimangono in A1 il Tc Massa Lombarda, il Tc Prato, il Circolo Tennis e Vela e lo Sporting club Sassuolo. Per la A1 femminile, finalissima sempre a Lucca il 7 e 8 dicembre, tra Tc Genova e Usd Tennis Beinasco. Rimangono in A1 il Tc Parioli e l'Atletico Faenza. Il 9 dicembre match di ritorno per la promozione in serie A1 sia nel campionato maschile che femminile di A2.

Salva nella maschile la St Bassano che rimane in A2, disputerà la gara di ritorno il Tc Schio dopo aver vinto 5-1 l'andata contro il CT Lanciano.

Il match del Circolo Tennis Massa Lombarda. Nello spareggio play-out di serie A1 dopo il successo per 4-2 all’andata in terra siciliana, la formazione capitanata da Michele Montalbini ha sconfitto anche al ritorno (4-0), sui campi della Oremplast Tennis Arena, il Tennis Club Palermo Due Lucrativa. Contro un avversario che si è presentato in Romagna stavolta senza lo spagnolo Carlos Taberner Segarra e Cristian Carli, i punti della tranquillità per il team di Massa Lombarda, che si era classificato al terzo posto nel girone 2 con 7 punti (alle spalle di Canottieri Aniene Roma, campione d’Italia in carica e di nuovo finalista quest’anno, e Tennis Club Crema, e davanti al Tennis Club Genova 1893), sono stati ottenuti nei singolari da Stefano Travaglia, Federico Gaio e il giovane Lorenzo Rottoli, con tre successi molto netti in due set (appena dieci game concessi ai rivali), mentre l’altro under Alessio De Bernardis non è neppure sceso in campo per il ritiro del siciliano Francesco Palpacelli, con la squadra di Palermo ormai retrocessa. Ct Massa Lombarda - Tc Palermo Due 4-0 (andata 4-2): Stefano Travaglia (M) B. Antonio Campo (P) 6-1 6-2, Federico Gaio (M) b. Gabriele Dolce (P) 6-1 6-1, Lorenzo Rottoli (M) b. Massimo Ienzi (P) 6-4 6-1, Alessio De Bernardis (M) b. Francesco Palpacelli (P) per ritiro.

 

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI