Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

SERIE A1 IL GIRONE 2: AGGIORNAMENTI

Posted in News

Seconda sconfitta per il Circolo Tennis Massa Lombarda nel campionato di serie A1 maschile. Dopo il successo d’esordio sul Tc Crema e lo stop contro la Canottieri Aniene Roma, campione d’Italia in carica, la formazione romagnola ha ceduto per 5-1 al Tennis Club Genova 1893 nell’incontro andato in scena nella nuova Oremplast Tennis Arena, e valido per la terza giornata del girone 2 all’italiana.

Se la formazione del capoluogo ligure, che ha sfiorato lo scudetto nel 2014, si è presentata a questo confronto al gran completo, non altrettanto può dirsi per il team capitanato da Michele Montalbini, costretto a rinunciare per gli impegni nel circuito internazionale a Stefano Travaglia, Julian Ocleppo e Samuele Ramazzotti. E così non sono bastate le prestazioni generose e comunque positive sul piano tecnico del 22enne cinese Zhizhen Zhang, numero 464 Atp, che ha lottato alla pari con lo spagnolo Adrian Menendez-Maceiras, numero 121 della classifica mondiale ed ex di turno, cedendo di misura per 6-4 6-7(5) 6-4, e di Ronnj Capra (in foto), maestro responsabile del settore agonistico del Ct Massa Lombarda (2.6 la sua classifica nazionale), che ha messo paura al più quotato Paolo Dagnino (2.4), alzando bandiera bianca solo al tie-break del set conclusivo dopo quasi due ore e mezza di lotta. I giovani Alessio De Bernardis e Lorenzo Rottoli non sono riusciti a contrastare avversari di spessore come Edoardo Eremin e Francesco Picco, così il risultato era già deciso in favore degli ospiti dopo i singolari. Nei doppi arrivava l’affermazione della coppia Zhang/Rottoli mentre erano sconfitti Capra/De Bernardis.

Tc Genova batte CT Massa Lomarda 5-1: Edoardo Eremin (GE) b. Alessio De Bernardis (MA) 6-1 6-1, Francesco Picco (GE) b. Lorenzo Rottoli (MA) 6-0 6-4, Adrian Menendez-Maceiras (GE) b. Zhizhen Zhang (MA) 6-4 6-7(5) 6-4, Paolo Dagnino (GE) b. Ronnj Capra (MA) 2-6 6-2 7-6(5), Doppi: Zhizhen Zhang/Lorenzo Rottoli (MA) b. Alessandro Motti/Jacopo Eugenio Accatino (GE) 6-2 6-1, Adrian Menendez-Maceiras/Francesco Picco (GE) b. Ronnj Capra/Alessio De Bernardis (MA) 6-1 6-4.

Domenica 4 novembre la quarta giornata, prima di ritorno, vedrà il Circolo Tennis Massa Lombarda rendere visita al Tc Crema, che nel terzo atto del campionato ha reso dura la vita ai campioni d’Italia della Canottieri Aniene, cedendo 4-2 con tanti rimpianti. Andrey Golubev, Adrian Ungur, Riccardo Sinicropi, Nicolae Daniel Frunza, Alessandro Coppini, Filippo Mora e Lorenzo Bresciani compongono la rosa della compagine lombarda, che punta a piazzarsi al secondo posto nel girone.

In totale sono sedici le formazioni partecipanti al massimo campionato, suddivise in quattro raggruppamenti: la formula della competizione prevede che la prima classificata di ciascun gruppo acceda ai play-off scudetto (semifinali andata e ritorno il 25 novembre e 2 dicembre, poi finale in sede unica l’8 e 9 dicembre), la seconda si assicuri la permanenza in categoria, mentre terze e quarte saranno chiamate ai play-out per la salvezza (anche in questo caso 25 novembre e 2 dicembre). Classifica girone 2: 1. Circolo Canottieri Aniene, 9 punti (13-5); 2. Tennis Club Genova 1893, 3 punti (9-11); 3. Circolo Tennis Massa Lombarda, 3 punti (7-11); 4. Tennis Club Crema, 3 punti (7-11). Negli altri gironi al comando ci sono le squadre del Ct Maglie (girone 1), Sc Angulli (girone 3), Apd Selva Alta (girone 4).

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI