Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

RODEO E WHELCHAIR

Posted in Comunicati Stampa


COMUNICATO STAMPA 10 DICEMBRE 2014

 

 RODEO DI TERZA: VINCONO I GIOCATORI DI CASA

Concluso anche il 15° torneo “whelchair”

 

Il Tennis club Padova ha ospitato gli ultimi due appuntamenti con i tornei di tennis della stagione 2014, due avvenimenti diversi tra loro ma di alto contenuto tecnico e sportivo. Il primo è stato il torneo rodeo per terza categoria, dove i giocatori del circolo ospitante si sono messi in luce sia nella gara maschile che in quella femminile. Nel secondo caso, il club di via Libia, ha accolto anche quest'anno il trofeo “Città di Padova” per giocatori in carrozzina arrivato alla sua quindicesima edizione.

Nella tappa del torneo rodeo per terza categoria sia il tabellone femminile che quello maschile sono stati vinti da giocatori tesserati per il Tc Padova. Nel femminile la 3.1 Silvia Mattiolo si è imposta in finale sulla 3.2 Michelle Zanatta per 4-2 4-0. Semifinaliste della manifestazione Federica Salmaso (3.3, 4-1 4-1 dalla Mattiolo) e Gaia Cipriani (3.5, 4-2 4-2 dalla Zanatta). Nel tabellone maschile invece l’ha spuntata il 3.2 Stefano Tacchini sul 3.3 Eugenio Galione (anch'esso giocatore del Tc Padova) per 4-2 5-3. Semifinalisti Pietro Lago (3.5, 5-3 4-2 da Tacchini) e il numero uno del torneo Cristiano Cavaldoro (3.1, 5-3 5-4 da Galione). Giudice arbitro Enzo Pulcinelli.

Nel torneo whelchair a vincere è stata la prima testa di serie del seeding, Silviu Culea, che si è imposto sulla seconda testa di serie, Massimiliano Banci, con il punteggio di 6-4 7-5. In semifinale erano arrivati Antonio Moretto (6-3 6-4 da Culea), e Diego Amadori (7-5 7-5 da Banci). Culea poi ha bissato il successo vincendo anche la prova del doppio in coppia con Diego Amadori in finale su Banci e Matteo Amadori per 6-1 6-2. In semifinale Culea - Amadori avevano battuto Dimperio - Tontodonati per 6-4 6-1, mentre Banci – Matteo Amadori avevano sconfitto Sorrentini - Gerotto con il punteggio di 6-2 7-6. Arbitro delle finali Gino Friso e giudice arbitro della manifestazione Cesare Marsili.

 

Ufficio stampa - per informazioni vai al modulo contatti

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI