Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

DOMANI SECONDO TURNO A ESTE

Posted in Comunicati Stampa

trofeo alef group

 

COMUNICATO STAMPA 19 AGOSTO 2014

 

BATTUTA LA TESTA DI SERIE NUMERO 1 GRANOLLERS PUJOL,

DOMANI SECONDO TURNO AL FUTURE MASCHILE:

 

Si conclude oggi al Tennis club Este, il primo turno del tabellone principale della nona edizione del “Città di Este – Trofeo Alef Group”, torneo maschile,inserito nel calendario del circuito Men's Future da 15.000 dollari + h.

Oggi grandi battaglie tennistiche sia del singolare che del doppio. In particolare il match tra Wesley Koolhof e Antonio Massara concluso 6-4 3-6 7-5, è stato un vero scontro agonistico senza esclusione di colpi. L'olandese Koolhof numero 691 del mondo, ha faticato non poco a imbrigliare il gioco del qualificato Massara. Diversamente da lui invece il francese Tristan Lamasine, testa di serie numero 4, ha tenuto testa agilmente ad un altro qualificato, Cristian Carli, battendolo in due set 6-4 6-3. Anche il ceco Marek Michalicka ha tenuto a bada un altro giocatore proveniente dalle qualificazioni, Lorenzo Frigerio, chiudendo il match in due set 6-3 6-2. Ma la grande sorpresa è stata l'eliminazione della testa di serie numero 1 del tabellone, lo spagnolo Gerard Granollers Pujol, sconfitto, con una superba prova 6-0 6-2, dal biellorusso Tomislav Brkic numero 352 del mondo. Brkic ha appena vinto il torneo di Appiano sia di singolo che di doppio, è un tennista “carico” e comunque da non sottovalutare mai. Grande lotta, terminata al terzo set, anche nel match dove l'argentino Pedro Cachin, testa di serie numero 8, ha battuto Gianluca Mager 2-6 6-4 6-1. Nel derby italiano tra Lorenzo Giustino e Matteo Berettini, vince Giustino 6-4 6-1. Giustino, testa di serie numero 2, ora incontrerà Francesco Picco. Peccato per il pupillo di casa Riccardo Bonadio, che dopo un ottimo primo set con Yannik Reuter perso al tie break 7-6, ha poi ceduto il passo a favore della testa di serie numero 6 nella seconda frazione di gioco per 6-1. In campo ora Tommaso Lago che sta perdendo 5-2 con Walter Trusendi.

Spettacolo nel tabellone del doppio,“ Trofeo Max Medical”, dove i giocatori hanno poco da perdere e si lasciano ad esibizioni di tutto il loro repertorio di colpi. Non hanno ansie da vittoria e giocano sciolti. Ottima performance per i veneti Francesco Borgo e Marco Speronello che hanno lasciato solo due giochi agli avversari, la coppia spagnola testa di serie numero 3 composta da Gerard Granollers Pujol – Juan Lizariturry. Ora incontreranno, in un derby italiano, la coppia formata da Salvatore Caruso e Matteo Fago che si sono imposti su Tommaso Lago e Riccardo Merone. Semaforo verde anche per Matteo Civarolo – Matteo Donati e Frederico Gil – Lorenzo Giustino.

“Ottimo il livello di gioco per un 15.000 dollari, – dice il Presidente del Tc Este, Fabio Morra – stiamo assistendo a match molto equilibrati e divertenti. E' difficile anche per gli addetti ai lavori individuare un possibile favorito. Possiamo solo goderci questo bello spettacolo, e sperare di poter ammirare, come successe lo scorso anno, di vedere giocare ai suoi esordi un giocatore, come Dominic Thiem, che poi calcherà palcoscenici internazionali di livello superiore. Questa sera ci attende il players party, che permetterà a tutta la cittadinanza di socializzare con questi ragazzi che sono non solo degli ottimi atleti, ma anche delle belle persone”.

Domani gli incontri inizieranno alle ore 10,00, l’ingresso al torneo è gratuito.

Risultati singolare: Tristan Lamasine b Cristian Carli 6-4 6-3, Wesley Koolhof b Antonio Massara 6-4 3-6 7-5, Marek Michalicka b Lorenzo Frigerio 6-3 6-2, Pedro Cachin b Gianluca Mager 2-6 6-4 6-1, Tomislav Brkic b Gerard Garnollers Pujol 6-0 6-2, Lorenzo Giustino b Matteo Berettini 6-4 6-1, Yannik Reuter b Riccardo Bonadio 7-6 6-1.

Risultati doppio: Francesco Borgo – Marco Speronello b Gerard Granollers Pujol – Juan Lizariturry 6-1 6-1, Salvatore Caruso – Matteo Fago b Tomaso Lago – Riccardo Merone 6-3 7-6, Matteo Civarolo – Matteo Donati b Pietro Licciardi – Antonio Massara 3-6 6-1 10-6, Frederico Gil – Lorenzo Giustino b Francesco Bessire – Andrea Grazioso 4-6 6-4 10-5.

 

Ufficio stampa - per informazioni vai al modulo contatti

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI