Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

AL COMMODORE I TERZA CATEGORIA

Posted in Comunicati Stampa

tornei tennis montegrotto torneo tennis montegrotto terme

COMUNICATO STAMPA

16 Maggio 2014

 

 

ALL'ASD COMMODORE ACADEMY DI MONTEGROTTO TERME

CHIUDONO I CAMPIONATI REGIONALI DI TERZA CATEGORIA

 

Si chiudono con la vittoria di Alicia Nieri e Mattia Frinzi i campionati regionali di tennis di terza categoria maschili e femminili. Si tratta dell'evento individuale più importante per la Regione che si è concluso con l'assegnazione dello scudetto Veneto ed è stato ospitato dalla Asd Commodore Academy di Montegrotto Terme (Pd). La vittoria, nel tabellone femminile, è stata una vera sorpresa, infatti la ventiquattrenne Alicia Nieri è partita dalle retrovie del tabellone di quarta categoria, infatti è attualmente 4.2, anche se in passato è stata 3.1. Senza tanti intoppi, la giocatrice del Tc Breganze ha sbaragliato le avversarie senza lasciare un set. Solo in finale, l'esperienza e le capacità di Anna Signorini, oggi 3.1 ma in passato 2.5, l'hanno messa in difficoltà tanto da ricorrere al terzo e decisivo set, chiudendo il campionato e portando a casa lo scudetto con il punteggio finale di 6-2 3-6 6-3. La Signorini, 25 anni, è tesserata per il Tc Thiene. Semifinaliste la 3.1 Alessia Stefani (6-1 6-3 dalla Signorini) e la 3.1 Silvia Dal Lago (6-3 7-5 dalla Nieri). Nella finale maschile si è imposto il 3.2 Mattia Frinzi, under 16 del Tc Cerea, che ha sconfitto il 3.1 under 18 del Tc Thiene Giovanni Dal Zotto per 6-3 7-5. Semifinalisti il 3.1 Alessandro Bartolini, che ha costretto ad una lunga maratona Dal Zotto (4-6 6-3 7-5) e il 3.1 Eddy Leardini (ritiratosi in semifinale per un infortunio). I numeri del torneo dicono che erano 116 gli atleti al via nel tabellone maschile (di cui nove 3.1 e nove 3.2) e 55 nel femminile (con cinque 3.1 e sei 3.2), giudice arbitro della manifestazione Carlo Farnedi.

Questo torneo è uno dei tanti eventi proposti per il 2014 dall'associazione tennistica padovana diretta dai maestri Giuliano Bisello e Francesco Pizzo. Dopo aver ospitato, un torneo rodeo veterani nel mese di marzo, all'Asd Commodore Academy è passata una tappa per i terza categoria (limitato ai 3.3) del circuito“Tennisdance”, con in campo le gare del singolare maschile, femminile e del doppio maschile e misto, con al via 120 atleti totali. Nel singolare maschile, presenti otto atleti di classifica 3.3, sedici atleti 3.4 e sedici atleti 3.5, l’ha spuntata l’istruttore Marco Del Favero che ha battuto in finale Matteo Morando col punteggio di 6-3 6-3. Nel singolare femminile, dove si erano iscritte quattro atlete di classifica 3.3, quattro atlete 3.4 e sei atlete 3.5, la giovane Greta Perazzoli ha avuto la meglio sulla più esperta Francesca Bovo col punteggio di 7-5 6-1. Nel doppio maschile Andrea Equizi e Alessandro Guerra si sono imposti sulla coppia composta da Alberto Bresci e Luigi Tanzola col punteggio di 6-4 6-4. Nel doppio misto Eleonora Benvenuti e Gianluca Danieli hanno avuto la meglio su Alessandro Ragazzi e Francesca Zatti col punteggio di 6-2 7-5.

Prossimi appuntamenti, nella settimana dal 16 al 24 maggio, una tappa dell'Itf senior tour. E' la prima volta che una manifestazione di questo tipo viene ospitata nella provincia di Padova, in tutto il mondo ci sono altre 280 tappe suddivise in più di 60 diversi Paesi e in tutti i Continenti. A Montegrotto saranno organizzati i main draw maschili e ladies per le categorie over 40-45-50-55-60-65 e ci saranno i tabelloni per le relative categorie d'età anche per il doppio maschile, femminile e misto.

Partiamo sempre con l'idea di dare nuovo impulso al mondo del tennis giovanile e non. – dicono i maestri dell'Asd Commodore Academy Giuliano Bisello e Francesco Pizzo – Vogliamo proporci come un luogo dove poter fare attività agonistica sana in un ambiente accogliente dove si offrono molteplici servizi, oltre ai campi da tennis noi abbiamo la fortuna di avere la struttura alberghiera con le piscine e le altre attività che ci supportano. Lo scorso anno abbiamo avuto molte soddisfazioni, che si sono poi concretizzate in un numero maggiore di frequentatori, ma anche di adulti e giovani ai corsi. Il programma 2014 si è ampliato nei numeri e nella qualità degli eventi offerti, forti degli apprezzamenti ottenuti per l'ambiente che gli atleti trovano, per la manutenzione delle strutture e l'impegno che ci mettiamo perché sia tutto efficiente. Ospitare come questa settimana l'evento individuale veneto più importante o la prossima settimana un evento internazionale di tale livello, premia i nostri sforzi e ci gratifica”.

 

Ufficio stampa - per informazioni vai al modulo contatti

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI