Visita il Canale YouTube di Tennis-Time  |  icona fb  |  icona twitter  |  icona google plus

Stampa

OPEN 2016 AL TC

Posted in Comunicati Stampa

 

COMUNICATO STAMPA 13 MAGGIO 2016

 

GIACOMINI VINCE L'OPEN AL TC PADOVA

I giovani atleti del club conquistano il tabellone nazionale

 

Chiude i battenti l'edizione 2016 dell'Open maschile, con 2.000,00 euro di montepremi, ospitato dal Tennis club Padova. La firma di questa edizione nell'albo d'oro la mette Luca Giacomini, 2.3 padovano ma tesserato per il Tc Triestino. La finale ha visto due giovani atleti contendersi il titolo, infatti Giacomini ha battuto nell'ultimo match Riccardo Roberto 2.5 del Cs Plebiscito col punteggio di 6-3 6-2. Qualche soddisfazione nel torneo è arrivata anche per i colori di casa. Infatti il maestro dell'agonistica Diego De Vecchis (2.6) ha conquistato la semifinale contro Roberto Riccardo. Una semifinale fuori pronostico visto che Roberto aveva sbaragliato prima la testa di serie numero 1, il 2.1 Marco Speronello (6-2 2-6 3-3 rit.) e poi la numero 5 Gabriele Noce (2.4) con il punteggio di 3-6 6-3 6-2. Ma anche De Vecchis dal canto suo aveva fermato la corsa di Marco Di Maro (2.4) e numero 5 del seeding con l'agile punteggio di 6-1 6-3. Tutto regolare invece nella parte basse del tabellone dove si sono scontrati la testa di serie numero 2 Luca Giacomini e la numero 3 Andrea Fava (2.4). Nella parte bassa del tabellone Giacomini ha battuto nell'ordine Leonardo Dell’Ospedale per 6-2 6-2, Mattia Ros per 6-3 6-1, Tommaso Dal Santo per 6-1 6-2 e Andrea Fava per 7-5 7-5. Roberto ha compiuto il suo percorso eliminando Uladzislau Zhuc per 6-0 6-1, Cristiano Russo per 4-6 6-4 6-1, Marco Speronello per 6-2 2-6 3-3 rit., Gabriele Noce per 3-6 6-3 6-2 e Diego De Vecchis per 6-1 6-4. Giudice arbitro della manifestazione Carlo Alberto Farnedi coadiuvato da Enzo Pulcinelli. Ottimo il numero degli iscritti che ha toccato quota 184 di cui 54 di seconda categoria.

Nei campi dello Sporting Club Bassano si sono giocati i Campionati regionali under 13 e 14. Nell'under 13 femminile l'atleta del Tc Padova Alice Benvegnù si è arresa in finale alla veronese del Tc Cerea Camilla Zanolini in due set 6-3 6-4, e nell'under 13 maschile il bellunese Giovanni Boco (Ct Belluno) ha fermato, sempre in finale, la corsa di Federico Lovato del Tc Padova (6-2 6-1). Per Alice e Federico comunque si aprono le porte dei Campionati italiani di categoria. Ai Campionati regionali under 10 – 11 e 12 al Ct Rovigo bene si comportano le ragazze dell'agonistica del Tennis club, infatti strappano al qualificazione per la fase nazionalenell'under 10 Elisa Cesarina Vincenti battuta in finale da Victoria Zenato, nell'under 12 femminile la veronese Samira Peverato ferma la corsa di Vittoria Pastorello (Tc Padova), terza ma si qualifica per gli italiani anche Chiara Divina (Tc Padova).

Buone notizie anche dalle squadre, la serie B, che deve ancora concludere il percorso di girone, è prima e aspetta domenica 22 maggio (in casa ore 10,00) il Tennis Anzio per l'ultimo e decisivo scontro al vertice. Mentre sono appena iniziati i campionati di serie D, avanzano alla fase regionale ad eliminazione diretta diverse squadre del Tennis club. La serie C femminile giocherà in casa, con inizio alle ore 9,00, il 15 maggio contro l'As San Giovanni Lupatoto, l'over 45 limitato il 14 maggio contro il TC Bardolino (ore 15,00) e nella stessa data l'over 50 contro lo Sporting Arbizzano. Giocheranno in trasferta le Ladies over 50 contro il Brenta sport e gli over 45 con il Tc Cà del Moro. Giocheranno invece la settimana successiva gli over 55 che hanno un by e aspettano la vincente tra Ostani Montebelluna e At Verona.

Intanto la FIT ha assegnato al Tennis club Padova dall'1 al 3 luglio il girone finale a squadre dell'over 45 limitato ei campionati assoluti under 13 dal 7 al 14 agosto.

 

Ufficio stampa - per info vai al modulo contatti

Stampa

LA STAGIONE 2016 DEL TC

Posted in Comunicati Stampa

 

COMUNICATO STAMPA 31 MARZO 2016

 

 

RIPARTONO LE COMPETIZIONI A SQUADRE

In programma un 10.000 dollari maschile a fine maggio

 

Inizia il prossimo week end (2-3 aprile) la stagione 2016 a squadre. Per il Tennis club Padova la squadra maschile di serie B, esordirà il 3 aprile in trasferta con il Tennis club Pavia di Alessandro Bega (2.1). In squadra quest'anno confermati Alexandre Sidorenko (2.1), Davide Garzotti (2.3), Erik Garbin (2.6), Antonio Pastorino (2.8) e Carlo Musiani (2.8), “nuovi acquisti” Riccardo Marcon (2.2), Federico Rebecchini (2.5), Diego Mandarà (2.8). Il calendario poi prevede domenica 10 aprile in casa il match contro il Torres Tennis (dove gioca Jozef Kovalik 1.14), il 17 trasferta al Ct Barletta, il 24 in casa contro il Club La Meridiana, il 1 maggio nei campi del Tennis club Perugia, il 22 maggio in casa con l'Anzio sez. Tennis. Inizio competizioni ore 10.

In attesa di vedere la prima squadra giocare in casa, gli appassionati potranno comunque vedere del buon tennis domenica 3 aprile, quando inizieranno i relativi campionati nei campi di via Libia, le compagini di serie C femminile e maschile (inizio ore 9,00). Gli uomini, che sono inseriti nel girone 3, dovranno vedersela con la seconda squadra del Cs Plebiscito, mentre le donne (girone 4) affronteranno il Tennis Montecchio Maggiore. In squadra nella maschile Edoardo Trombin (2.6), Alessandro Arena (2.7), Bertram Steinberger (2.7), Stefano Tacchini (2.8), Luca Potti (3.1), Eugenio Gallione (3.2), Marco Mutto (3.3), Marco Gasparin (3.4), Tommaso Zanin (3.5); nella femminile Camilla Bortolon (2.7), Silvia Mattiolo (2.8), Valentina Todeschin (3.1), Alessandra Minotto (3.2), Eleonora Benvenuti (3.2), Giulia Mutto (3.5), Alice Benvegnù (3.5).

In totale il Tennis club ha iscritto ai diversi campionati 23 squadre, oltre alla serie B maschile e alla serie C maschile e femminile, ci sono le squadre dei veterani (over 45 e 45 lim., over 50 – 55 e 60 maschili, ladies over 50) e under (due squadre under 10 misto, due under 12 maschili e una femminile, due under 14 maschili e due femminili), la serie D che inizierà nel mese di maggio (D1 – D2 – D3 e D4 maschile e D3 femminile).

Hanno ambizioni nazionali soprattutto le squadre dell''over 45 libero e dell'over 50 che schieranoAlessandro Arena (2.7), Massimo Cudini (2.8), Diego Mandarà (2.8), Alessandro Fornaro (3.1). Michele Scapolo (3.3), Andrea Borghesan (3.3) (over 45); Stefano Tacchini (2.8), Michele Mosele (3.5), Paolo De Rossi (3.5), Umberto Bedolo (3.5), Alessandro Guerra (4.1) (over 50).

Novità del 2016 per il Tennis club Padova è l'organizzazione di un torneo internazionale maschile da 10.000 dollari. La settimana prescelta è quella che va da sabato 28 maggio (tabellone di qualificazione) a sabato 4 giugno (finale main draw).

Inoltre sono previsti altri quattro appuntamenti con tornei FIT per la stagione che si sta aprendo. Primo fra tutti l'Open maschile con montepremi da 5.000 euro che si giocherà dal 30 aprile all'8 maggio. Seguiranno poi dall'1 al 10 giugno una tappa del circuito Kinder per giovani tennisti, sia maschile che femminile. Doppio appuntamento con il circuito “Tennisdance”, dal 18 giugno al 2 luglio dedicato ai quarta categoria, sia maschile che femminile (gare di singolare e maschile e femminile, doppio maschile e misto), dal 16 al 31 luglio gare per terza categoria limitato ai 3.3 maschile e femminile, tutte le gare.

In attesa di conferma l'assegnazione di una final four giovanile nazionale a squadre da parte della FIT.

 

Ufficio stampa - per informazioni vai al modulo contatti

Stampa

L'ACCADEMIA DEL TC PADOVA

Posted in Comunicati Stampa

 

COMUNICATO STAMPA 16 NOVEMBRE 2015

 

AL RODEO VINCONO MOROZZI E DI MAIO

La nuova Accademia di tennis e i numeri della SAT

 

Si è concluso al Tennis club Padova il torneo formula “Rodeo” riservato a giocatori di terza e quarta categoria, sia maschile che femminile. Buoni i numeri di questa edizione che ha visto anche un folto gruppo di partecipanti provenienti dal Trentino, oltre che da diverse zone del Veneto. Nel maschile la vittoria è andata la 3.1 Giacomo Morozzi che ha battuto il beniamino di casa Stefano Tacchini (3.1) con il punteggio di 4-2 5-3. Nelle semifinali Tacchini aveva battuto Federico Maule (3.3) per 5-3 4-0 e Morozzi un altro giocatore di casa, Eugenio Galione (3.2), per 4-1 4-0. Nel femminile la 3.5 Greta Di Maio ha sbaragliato tutte le avversarie e in finale ha sconfitto la 3.3 Matilde Aldi dopo un equilibrato match terminato 5-4 4-5 7-6. Nelle semifinali la Aldi aveva avuto la meglio su su Francesca Simoncello (4-1) con un doppio 4-0, la Di Maio su Federica Salmaso (3.4) per 4-2 4-0.

Soddisfazione per come è andata la stagione agonistica da parte del direttivo del circolo che pone l'evidenza anche sui numeri positivi dell'inizio della stagione della scuola (180 allievi Sat, 55 agonistica), sia quella di avviamento al tennis (SAT) sia della agonistica. In particolare poi l'attenzione va rivolta alla creazione della nuova Accademia del Tennis club che vede coinvolti un bel gruppo di ragazzi, alcuni dei quali vengono anche da fuori Regione, e che hanno scelto il Tc Padova perché risulta essere oggi una realtà tennistica a livello nazionale di alto spessore (è la decima scuola in Italia – Top School). Ragazzi giovani che hanno intrapreso la carriera agonistica e che puntano ad un futuro da professionisti, stiamo parlando di ragazzi che hanno chiuso la stagione tra migliori under 16 d'Italia. L'Accademia impegna gli atleti in sessioni di allenamento tennis ed atletica sette giorni su sette: le attività di preparazione prevedono anche la corsa, il nuoto ed altre attività sportive complementari, sotto la guida del preparatore atletico Massimo Pietrogrande. Un lavoro continuo in campo e fuori dal campo di mental coaching con la stretta collaborazione, ormai consolidata, con il dott. Gianni Bonas ed il dott. Nicola Favatta del centro Equilibero, specializzato nel percorso psico-fisio-nutrizionale.

Il movimento cresce e anche il gruppo di insegnanti che segue la scuola ha fatto dei ritocchi coinvolgendo anche altri professionisti. Il team maestri è così composto Alessandro Arena (responsabile progetto tennis e accademia), Riccardo Marcon (responsabile agonistica), Umberto Bedolo (responsabile SAT), Massimo Bason, Carlo Musiani, Eugenio Galione, Diego De Vecchis, Andrea Borghesan, Giampietro Galana, Alessandra Brogliato (minitennis), la vita sociale è poi gestita dal nuovo direttore di sede Arnaldo Oboe.

Il Tennis club Padova ha particolarmente a cuore i giovani atleti che iniziano o perfezionano la pratica del tennis all'interno della scuola tennis del club. – dice il Presidente del Tc Padova Sandro Martina – Vogliamo fare un salto di qualità per fornire ai nostri ragazzi sempre nuovi strumenti per migliorare nelle capacità di giocare e sapere stare in campo. La nostra “Scuola delle stelle” ha in questi primi anni di attività fatto enormi passi avanti, sia nei numeri degli iscritti che nella qualità e risultati di gioco, l'arrivo di questo gruppo di maestri, rafforzerà e migliorerà l'ottimo lavoro svolto fin qui dagli altri maestri che comunque rimangono sempre i punti fermi della nostra scuola sia Sat che agonistica”.

I numeri del Tc Padova sono aumentati sia nella scuola, frutto di un ottimo lavoro svolto in campo, sia nei soci, perché sono questi il cuore pulsante del circolo. E verso questi vanno tutta una serie di attenzioni e nuovi servizi. Le nuove iscrizioni dimostrano quando sia apprezzata in città l'associazione. Non si tratta solo di gioco tennis, ma anche delle strutture estive come la piscina o quelle del ristorante, o ricreative e di supporto come possono essere i centri estivi. Nel 2016 il Tennis club vuole ripartire di slancio, e la Federazione Italiana Tennis ha capito l'impegno del club a crescere sempre di più. E proprio la FIT ha premiato Il Tennis club facendolo diventare protagonista di un servizio esclusivo, che andrà in onda sul canale tematico Supertennis nel programma “Circolando”, il 26 novembre alle 22,30 in prima uscita e in replica in diversi orari la settimana successiva”.

Ultimo appuntamento con tornei FIT dell'anno dal 5 all'8 dicembre con la sedicesima edizione del “Città di Padova”, torneo nazionale su sedia a rotelle.

  

Ufficio stampa - per informazioni vai al modulo contatti

Stampa

RADIC AL TC PADOVA

Posted in Comunicati Stampa

COMUNICATO STAMPA 16 GIUGNO 2015

 

 MARIO RADIC RE DELL'OPEN

Al Tc Padova: luglio e agosto stage per “agonisti”

 

Tc Padova per la seconda volta quest'anno patria del tennis ad alto livello. Dopo aver ospitato nel mese di aprile una delle tappe di pre-qualificazione ai Bnl d'Italia, ha chiuso ieri sera la seconda edizione dell'Open maschile. Purtroppo il brutto tempo ha fatto slittare il match di finale alla giornata di ieri, ma malgrado ciò un nutrito pubblico ha fatto da cornice alla manifestazione.

Una finale tutta “in casa”. Da un lato la punta di diamante della squadra di serie A2 del Tennis club Padova Mario Radic (2.1 con passato da 140 del mondo e un allenatore dal nome altisonante come Pato Alvarez), che anche ieri mostrato il grande talento del suo tennis. Dall'altro lato del campo, non da meno lo spessore tecnico e agonistico di uno dei nuovi maestri del Tennis club, Riccardo Marcon. Marcon, 30 anni, papà italiano e mamma austriaca, è il recente vincitore proprio di quel torneo di pre-qualificazione agli Internazionali di Roma (ha bissato il successo dello scorso anno) e sparring partner apprezzato dai miglior giocatori del mondo.

La partita è stata molto combattuta ed equilibrata, anche se Marcon sembrava ad un certo punto aver imboccato la strada per la vittoria. Avanti 6-3 4-0, malgrado la sua capacità di lottare come un leone, ha dovuto cedere lentamente terreno ad un avversario che in queste ultime settimane ha vinto altri due Open, a Mestre e a Belluno, staccando il biglietto per il torneo Challenger da 64.00 dollari di Cortina. La seconda frazione di gioco è andata in tasca a Radic al tie break, e poi il croato ha ingranato la quarta lasciando un gioco a Marcon nel terzo set. 3-6 7-6 6-1 il punteggio finale.

In semifinale Radic aveva battuto 6-3 6-4 il 2.3 Francesco Salviato, mentre Marcon era stato favorito dal ritiro per infortunio del vicentino Andrea Fava (2.2).

Per Marcon comunque una festa visto l'entusiasmo dei supporter e dei ragazzi della scuola tennis che lo vedranno, assieme ad Alessandro Arena e Diego De Vecchis, affiancare il team di maestri già presenti nel club di via Libia (Umberto Bedolo, Dario Pizzato, Carlo Musiani ed Eugenio Galione).

Al Tennis club Padova non si fermeranno le attività del tennis, accanto ai “Summer Camp”, dove gli allievi di livello “medio e basic” potranno continuare a lavorare assieme al team di maestri, per tutto il mese di luglio e agosto saranno organizzati degli stage settimanali per gli agonisti che vogliono perfezionare il proprio tennis. Gli stage saranno aperti non solo a chi frequenta già la scuola del Tc Padova, ma anche agli esterni interessati a conoscere il nuovo gruppo di maestri. Un occhio di riguardo soprattutto verso i giovani dagli under 10 ai 18,con possibilità di lavorare “full time” o mezza giornata. Per info chiedere alla segreteria del club (tel. 049 8805494) del maestro responsabile Alessandro Arena. Si tratta di un progetto ambizioso per il club di via Libia che vuole creare una base stabile, aperta tutto l'anno per gli agonisti del tennis, che vada ad affiancarsi al lavoro iniziato con gli atleti che già giocano al club, alcuni dei quali tra i migliori d'Italia nella loro categoria.

 

Ufficio stampa - per info vai al modulo contatti

 

 

{youtube}gO7HzfuJI1s{/youtube}

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti le modalità d'uso.| Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI